loader image

Tenerife: Le zone migliori dove dormire

Se state pianificando un viaggio a Tenerife, molto importante è la scelta della zona dove dormire. Essendo Tenerife l’isola più grande delle Canarie e anche la più varia paesaggisticamente parlando, avrete davvero un’ampia scelta. Il nostro consiglio è quello di valutare sempre il tipo di viaggio che avete intenzione di fare, le vostre esigenze, le vostre priorità, le vostre abitudini, le comodità che volete e quelle al quale invece potete rinunciare. C’è chi cerca zone tranquille e chi più vivaci, chi città e chi mare, chi l’entroterra e chi immerso nella natura.
Ecco perché vi segnaliamo quelle che sono secondo noi, le zone migliori dove dormire a Tenerife.
(in copertina: Foto da Pixabay)

Tenerife: Dormire nella zona nord, nella zona sud o al centro?

Per facilitarvi la scelta delle zone migliori dove dormire a Tenerife, divideremo l’isola in tre aree geografiche. 

Nord

Partendo dal presupposto che il clima e il tempo sono belli per la maggior parte dell’anno in tutta l’isola, nella Zona Nord, bisogna tenere in considerazione che potrebbe essere un po’ più piovosa o nuvolosa rispetto al sud e se viaggiate in inverno le temperature potrebbero essere un pochino più basse. Nella zona Nord è la natura a fare da padrona, selvaggia e tropicale allo stesso tempo, tanto verde, ma anche tanto blu. Qui troverete parchi, spiagge di sabbia nera, tranquillità e sicuramente un paesaggio più autentico e caratteristico.

Per quanto ci riguarda, abbiamo trovato sempre bel tempo sia al Nord, che al Sud, che al Centro, nel giro di 15 giorni e abbiamo viaggiato in Ottobre.

Centro

Il Centro dell’isola può essere diviso in più parti, ossia: entroterra dell’isola, centro est e centro ovest. Il centro est e il centro ovest, sono caratterizzati da spiagge e cittadine, mai troppo grandi. La parte centro ovest è quella più selvaggia però e quella secondo noi più particolare. L’entroterra riguarda più che altro la zona del Parco Nazionale del Teide, dove sia il clima che la temperatura possono variare a seconda della zona e dell’altitudine. Se si soggiorna nella parte bassa del parco ovviamente c’è un clima mite. Se si soggiorna sulla vetta del Teide, quindi in montagna, il clima sarà freddo anche se soleggiato.

Sud

La Zona Sud è sicuramente la più turistica e la più conosciuta da chi decide di fare un viaggio a Tenerife. Il clima è più caldo e più secco e questo fa si che sia la zona più adatta per un viaggio nel periodo invernale. Sicuramente il paesaggio è meno verde ma più arido e sabbioso, ricco di spiagge attrezzate e non. È vivace per chi cerca un po’ più di movimento e con un’ampia scelta di strutture e sevizi per i turisti e per le famiglie.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Tenerife, le zone migliori dove dormire:
La zona nord

Santa Cruz de Tenerife

La capitale, Santa Cruz de Tenerife e i suoi dintorni sono sicuramente tra le zone migliori dove dormire a Tenerife. La città è vivace e offre davvero molto, tra parchi, negozi, musei, gallerie d’arte, ristoranti e spiagge. Ovviamente alloggiando in centro città potreste trovare più traffico e più difficoltà a parcheggiare, comunque niente di esagerato se paragonato al traffico delle grandi città. Santa Cruz si trova in una posizione strategica a 15 minuti dall’aeroporto di Tenerife-Norte. Inoltre, se la maggior parte delle cose che volete vedere si trovano al nord, al centro, al centro est e al centro ovest dell’isola, allora è la zona che fa per voi. Sarà facile anche raggiungere il sud dell’isola, semplicemente percorrendo l’Autopista (autostrada) TF-1, che in 30-40 minuti vi porta all’aeroporto di Reina Sofia e in tutte le zone più conosciute del sud.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Il compromesso perfetto sarebbe alloggiare nei dintorni di Santa Cruz de Tenerife, per essere vicini a tutto ma fuori dal centro città e in zone più tranquille. Noi abbiamo scelto questa opzione, alloggiando a Tabaiba a 15 minuti di auto dalla capitale. Questo piccolo paese è appoggiato su una collina, con vista meravigliosa che si apre sul mare e sulla città.

Dal nostro bellissimo appartamento prenotato su Airbnb, abbiamo visto uno dei più bei panorami di tutta l’isola, insieme ad albe e tramonti fantastici, immersi nella pace e nella tranquillità. Avete a portata di mano molti supermercati e se scendete in auto nella zona di Añaza, in 5 minuti raggiungerete un grande parco commerciale, con supermercati, shopping e ristoranti . Anche Añaza potrebbe essere una zona comoda dove dormire a Tenerife. A qualche minuto da Tabaiba, da Añaza potrete raggiungere le spiagge di El Puertito e la Playa de Radazul.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Candelaria

Candelaria è un piccolo villaggio di pescatori a circa 20 minuti di auto da Santa Cruz de Tenerife, davvero una piccola bomboniera. Luogo di culto molto importante e simbolo del paese è la centrale Basilica de Nuestra Señora de Candelaria, adagiata in una meravigliosa piazza vista mare. Le sue viette sono fatte di pasticcerie e negozietti, non manca davvero nulla e avete a breve distanza, in auto ovviamente, tutto quello che vi serve, immersi nella tipica atmosfera delle isole Canarie. Qui la concentrazione di strutture per turisti ovviamente è minore rispetto ad altre zone, essendo un paesino piccolo, ma sono anche più economiche. La prossima volta che torneremo a Tenerife ci piacerebbe dormire proprio in questa zona, ci siamo sentiti davvero a casa, l’aria era genuina e familiare.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

San Cristobal de la Laguna

Se non sapete dove dormire a Tenerife, anche San Cristóbal De La Laguna potrebbe essere una buona scelta. Anche a San Cristóbal, come a Candelaria, le strutture turistiche sono minori rispetto ad altre zone. Ma anche per questo si respira un’atmosfera tradizionale e autentica, la sua personalità si avvicina molto a quella dei paesi dell’America latina. Nelle sue piazzette si ritrova la gente del posto e molti giovani studenti, visto che qui è presente l’università. Proprio per questo motivo seppur autentica, San Cristóbal è sicuramente più vivace e ricca di eventi rispetto a Candelaria. Ovviamente avrete bisogno della macchina per spostarvi, perché ad esempio essendo un pochino più verso l’interno dell’isola, non potrete raggiungere le spiagge a piedi

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Puerto de la Cruz

Se sceglierete Puerto de la Cruz per dormire a Tenerife, sicuramente avrete un’ampia scelta di strutture turistiche dove alloggiare, inoltre troverete bar, ristoranti e altri servizi, senza necessariamente spostarvi dal paese in auto. Qui la presenza del turismo è più evidente che nei precedenti paesini che vi abbiamo nominato, ma in ogni caso non ha perso la sua colorata personalità. Puerto da la Cruz ha molto da vedere: spiagge vulcaniche e tropicali, laghi di acqua salata, splendidi panorami e molto altro, tutto a portata di mano, o per meglio dire, di piedi. Se contate di dirigervi spesso verso il sud dell’isola, essendo Puerto de la Cruz situato nella zona nord-ovest di Tenerife, mettete in conto che dovrete fare ogni volta almeno un’oretta di macchina. Quindi, nel caso la vostra intenzione sia quella di concentrare il vostro viaggio nel sud dell’isola di Tenerife, allora vi conviene dormire nella zona sud.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

La Orotava

Se cercate tranquillità, autenticità, poco turismo e un paesaggio rurale, allora la Orotava potrebbe fare al caso vostro e potrebbe essere tra le zone migliori per voi, dove dormire a Tenerife. 

Ovviamente anche qui avrete bisogno dell’utilizzo dell’auto per spostarvi. Come per tutti i paesini del nord, la raccomandazione è la stessa, ossia se intendete recarvi molto spesso al Sud e quindi concentrare il vostro tempo in quella zona allora valutate bene. Inoltre, trovandosi La Orotava all’interno dell’isola, non potrete raggiungere le spiagge a piedi, ma in circa 15 minuti di auto troverete la più vicina. Se siete amanti dell’epoca coloniale però, qui avrete la possibilità di dormire in vecchie case padronali, restaurate mantenendo l’architettura dell’epoca e i materiali originali. 

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Icod de los Vinos

In quanto ad autenticità e tipicità Icod de los Vinos, non ha rivali in questo elenco. Come la Orotava, anche Icod de los Vinos rimanendo un pochino verso l’interno dell’isola, necessita dell’uso dell’auto per raggiungere le spiagge e la costa. Icod è conosciuto soprattutto per la presenza di una pianta subtropicale, il Drago Millenario che è l’esemplare più antico e longevo di tutte le Canarie. A Icod non si viene di sicuro per la vita mondana, qui la vita scorre in maniera lenta, semplice e tranquilla fra le viuzze acciottolate del paese e si percepisce davvero un’aria rilassata e lontana dalle zone più affollate e turistiche. Se cercate pace, autenticità, relax e volete essere vicini a tutte le attrazioni del nord, allora Icod de los Vinos potrebbe essere per voi tra le zone migliori dove dormire a Tenerife.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Garachico

A poca distanza da Icod de los Vinos trovate Garachico, piccolo villaggio che si trova proprio sull’estrema costa nord ovest dell’isola. Garachico significa oceano, perché qui il protagonista è proprio lui. Ve lo troverete sempre davanti da ogni angolazione e avrete la possibilità di fare il bagno nelle piscine naturali di acqua salata. Qui potrete godere delle onde del mare e del silenzio della natura, non troverete serate movimentate o caos. Anche Garachico come Icod è un piccolo paese, lontano dal turismo di massa. Qui le strutture turistiche e i vari alloggi sono minori e più economici che in altre zone. Secondo noi è forse un po’ troppo remoto se pensate di passarci parecchi giorni e se avete in mente di girare tutta l’isola, ma se il silenzio è quello che cercate, allora è il posto per voi.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Tenerife, le zone migliori dove dormire: La zona centrale – l’entroterra dell’isola

Las Cañadas del Teide

Quando si parla di zona centrale o entroterra dell’isola ci si riferisce principalmente alla zona occupata dal Parco Nazionale del Teide. Se volete avere la possibilità di dormire nel parco e ammirare le stelle nel silenzio più totale ai piedi del Teide, allora vi consigliamo di dormire almeno una notte in questa zona, dove è presente la struttura Parador de Las Cañadas del Teide. Da qui inoltre partono molti sentieri e è un ottimo punto di partenza per le escursioni. Ovviamente vi sconsigliamo di soggiornare qui per l’intero periodo del vostro viaggio, non è assolutamente un punto strategico per visitare tutta l’isola, ma è sicuramente un punto strategico per visitare il parco nazionale del Teide. Se volete dormire sulla cima del vulcano invece e volete sapere come salire fino alla vetta del Teide, trovate tutte le info su Parco Nazionale del Teide: come salire sulla vetta del Teide.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Tenerife, le zone migliori dove dormire:
La zona centrale – centro ovest

Los Gigantes

Los Gigantes è un pittoresco paesino situato nella zona occidentale dell’isola, famoso soprattutto per le sue enormi scogliere a picco sul mare chiamate scogliere dei giganti o Acantilados de los Gigantes. L’atmosfera è rilassata, tipica delle località balneari canarie. Inoltre offre tantissime attività da fare, tra cui tour in barca, trekking, ed è molto ben attrezzata per turisti e famiglie. Il centro città è ricco di negozietti, ristoranti e bar. La decisione di dormire nella zona centro-ovest dell’isola a Los Gigantes è senza dubbio molto affascinante. Allo stesso tempo però, non è troppo comoda se dovete raggiungere spesso il sud dell’isola e l’aeroporto di Tenerife sud. In generale Los Gigantes, ha una posizione non troppo strategica se decidete di fare base qui per il vostro viaggio e spostarvi spesso, ma se avete bisogno, di mare, relax e comodità, qui non mancheranno.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Tenerife, le zone migliori dove dormire:
La zona sud

Los Cristianos – Playa las Américas

Sia Los Cristianos che Playa las Américas, fanno parte delle destinazione più turistiche e più popolari della zona sud di Tenerife. Noi sinceramente, abbiamo preferito il nord dell’isola, ma la scelta su dove dormire a Tenerife, dipende sempre dalle vostre esigenze e il sud ha sicuramente servizi turistici per tutte le età, dai giovani ai meno giovani, alle famiglie. Los Cristianos e Playa las Américas sono il centro della movida dell’isola e nei periodi di alta stagione, le troverete sicuramente molto affollate. Qui di tipico è rimasto ben poco, ma nonostante questo possono essere inserite tra le zone migliori dove dormire a Tenerife, sicuramente per la comodità di avere tutti i servizi di cui avrete bisogno nei dintorni o negli immediati dintorni. Inoltre queste due località potrebbero essere una buona scelta se viaggiate in inverno, in quanto saranno più calde e soleggiate.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom
Foto di Jose Miguel da Flickr  

Costa Adeje

Come già detto per Los Cristianos e Las Américas, nemmeno qui troverete qualcosa di molto tipico. Costa Adeje è sostanzialmente, la parte della zona sud più sofisticata, quella più lussuosa, fatta di negozi con marchi internazionali e hotel e resort glamour, alcuni anche molto costosi, per cui se nel vostro viaggio a Tenerife sceglierete di dormire qui, mettete in conto di spendere qualcosa in più. Costa Adeje è una zona sicuramente più adatta alle famiglie, rispetto a Los Cristianos e Las Américas in cui la movida è un po’ più tranquilla, ci sono anche spiagge molto belle come quella di El Duque (allegare art. spiagge più belle di Tenerife) ed è sicuramente la zona ideale per chi cerca una vacanza comoda e all’insegna di mare, relax e sole.

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom
Foto di TimOve da Flickr

El Médano

La zona di El Médano è secondo noi il giusto compromesso tra le zone più turistiche di cui vi abbiamo parlato prima e quelle più autentiche del nord dell’isola. Questo fa si che possa essere considerata tra le zone migliori dove dormire a Tenerife. Il paesino è tranquillo e con spiagge bellissime, perfette per chi ama il surf, grazie alla presenza del vento (mai troppo fastidioso), ma ha anche zone dove chi non ama fare surf può stendersi placidamente o fare una passeggiata sul grazioso lungomare. A El Médano inoltre, gli alloggi sono più economici rispetto a quelli delle affollate e turistiche Los Cristianos e Las Américas. La zona è comunque turistica rispetto a molte zone del nord, ma è riuscita a mantenere parecchio della sua autenticità e lo si vede anche passeggiando nel paesino. 

Tenerife: le zone migliori dove dormire - Todo Mundo E Bom

Questa è la lista di quelle che secondo noi, sono le zone migliori dove dormire a Tenerife. Ora tocca a voi scegliere quella più adatta al vostro modo di viaggiare! Valutate sempre cosa prevede il vostro itinerario e quali sono le vostre priorità. 

Quello che ci sentiamo di consigliarvi per la nostra esperienza personale, è che se cercate la vera anima dell’isola di Tenerife, la troverete soprattutto nelle località del nord e nel centro. A questo proposito se non sapete cosa vedere a Tenerife, vi lasciamo il nostro articolo su Cosa vedere in una settimana a Tenerife: 7 giorni on the road, con tante informazioni utili.

Condividi:


0
Avatar for Nati & Nico, Natascia & Nicolas

{:it}Viviamo in pianta stabile in un piccolo paesino marchigiano, ma dopo innumerevoli viaggi e esperienze di vita all’estero, abbiamo imparato che il viaggio è sentirsi sempre nel posto giusto, ovunque esso sia. Siamo degli ottimisti cronici e forse è proprio per questo che vediamo bellezza e opportunità ovunque. Ci piacciono gli aeroporti che in un attimo legano i fili del mondo, la fotografia e i video che conserviamo e riguardiamo con cura dopo ogni viaggio. Ci piace assaggiare la cucina locale, imparare come vivono gli altri, esplorare e perderci per le infinite vie di un viaggio. TODOMUNDOEBOM è crescita, attimi speciali, condivisione, tolleranza, diversità, amore ed è qui per raccontare, condividere e regalare consigli e soprattutto emozioni. Se volete sapere di più su di noi cliccate qui. {:}{:es}Vivimos en un pequeño pueblo en la región Marche, en Italia. Después de tantos viajes y experiencias de vida en el exterior, aprendimos que el viaje es sentirse siempre en el lugar justo, donde sea que esté. Somos muy optimistas y es por esto que nos queda tan fácil ver belleza y oportunidades. Nos gustan los aeropuertos, la fotos y los videos que conservamos y miramos con cura después de cada viaje. Nos gusta probar la cocina local, conocer culturas distintas de la nuestra, explorar y perdernos por las infinitas calles de un viaje. TODOMUNDOEBOM es crecer, vivir momentos especiales, compartir, diversidad, amor, y es contar y regalar consejos y sobre todo emociones. Si quieren saber mas sobre nosotros hagan clic aquí.{:}

Lascia un commento



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *