loader image

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa

A Ottobre 2019 ci siamo fatti di nuovo conquistare dal fascino delle Isole Canarie. Il primo incontro è stato alcuni mesi prima con Lanzarote e La Graciosa, questa volta invece è toccato a Fuerteventura e a seguire Tenerife.
Ottobre è un buon periodo per andare, tanto sole e sempre un po’ di vento. Proprio grazie al vento è anche il paradiso di amanti del surf, kitesurf, windsurf, vela e tanti altri sport acquatici e all’aria aperta. Se amate la natura e avete un’anima selvaggia Fuerteventura è l’isola che fa per voi!
Anche questa volta il nostro viaggio è stato un viaggio on the road e anche questa volta, sono state albe e tramonti a scandire il nostro tempo, anzi direi che questa volta, albe e tramonti li abbiamo visti ancora più vicini, li abbiamo visti seduti sul tetto del nostro Campervan.

Fuerteventura, che fa parte dell’arcipelago delle isole Canarie, ha innumerevoli spiagge di sabbia soffice e acque cristalline. Il clima è un’eterna primavera ed è l’isola perfetta per essere esplorata in Campervan ed è così che noi l’abbiamo vissuta.
Ci siamo detti “Andiamo, proviamo!”
Era la nostra prima volta in Campervan e non ce ne siamo assolutamente pentiti e ora siamo pronti a dirvi cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in Campervan.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa

Come spostarsi all’interno dell’isola e come noleggiare un campervan

Per spostarvi all’interno dell’isola di Fuerteventura, avrete bisogno di noleggiare un mezzo, che sia un’auto o un campervan, ne avrete assolutamente bisogno. Questo più che essere un consiglio è un requisito fondamentale per poter esplorare l’isola da nord a sud, e se non sapete come noleggiarla date un’occhiata al nostro articolo su Come noleggiare un’auto alle Isole Canarie. Prima della partenza abbiamo prenotato il nostro Campervan, un Volkswagen T3, completamente accessoriato, affidandoci ad un’azienda locale che affitta Furgonetas, sia a Fuertventura che a Tenerife che a Lanzarote. Potrete prenotarlo anche voi e consultare modelli e prezzi su HolidaysCampervans.

A Fuerteventura è semplicissimo spostarsi all’interno dell’isola in Campervan e potete sostare gratis, praticamente ovunque. Basta avere solo alcuni piccoli accorgimenti. Se volete saperne di più vi consigliamo di leggervi Dove sostare in Campervan a Fuerteventura.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa

Visitare il nord dell’isola di Fuerteventura

El Cotillo

El Cotillo è un piccolo paesino di pescatori che si trova nella parte nord- ovest dell’isola di Fuerteventura. Un villaggio fatto di casette bianche con qualche spennellata di blu, il porticciolo vecchio con i suoi bar e ristoranti, è bagnato dalle fredde acque dell’Oceano. Sicuramente tra le cose da vedere a Fuerteventura in una settimana non possono mancare le tante spiagge di El Cotillo, tra baie, calette, acque cristalline, rocce laviche e sabbia bianca. La zona di El Cotillo, proprio per la bellezza delle sue spiagge attira molti turisti, ecco perché troverete anche una buona concentrazione di residence e appartamenti turistici.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

 Le spiagge sono facilmente raggiungibili e andando verso il mare, ci si trova subito di fronte una scogliera di roccia lavica che si estende fino alle riva. El Cotillo è formato da varie spiagge, divise tra loro da scogliere verticali. La prima in cui siamo arrivati noi è la Playa del Castillo, lunghissima, rilassante, piena di calette formate da rocce e di sabbia bianchissima. Ci siamo poi spostati a Los Lagos e dopo ancora alla più conosciuta Playa de la Concha, la più riparata dal vento e a forma di ferro di cavallo. 

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Siamo poi, risaliti sul nostro van per dirigerci verso il Faro del Tostón, accompagnati da dune di sabbia bianca lungo la strada. Il faro faceva capolino con la sua silhouette, già da lontano. Siamo arrivati per il tramonto e vi assicuriamo che è il momento migliore.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il nord dell’isola di Fuerteventura

Corralejo – Parque Natural de las Dunas de Corralejo

Corralejo nella parte nord-est di Fuerteventura, è senza dubbio la località più conosciuta e più turistica dell’isola. Forse per noi quella meno interessante e meno autentica, costruita attorno al turismo. Tanti negozi, locali, bar, ristoranti, alcuni veramente carini. Vale la pena comunque fare una passeggiata per le viette del Casco Viejo, mangiando un gelato e nella via principale Avenida Nuestra Señora del Carmen. A dieci minuti di van da Corralejo, incontriamo il Parque Natural de las Dunas de Corralejo. Prima della partenza, era la cosa che più desideravamo vedere e che più ci incuriosiva e non ha assolutamente deluso le nostre aspettative. Un deserto di sabbia bianca, immobile, che crea magia e dona un’atmosfera davvero surreale.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

A parte il vento a farci compagnia, solo assordante silenzio. Il parco è diviso in due dalla scura strada asfaltata, potete parcheggiare in uno dei due lati della strada, togliervi le ciabatte e gettarvi a piedi nudi in questa soffice distesa di sabbia finissima. Noi ci siamo divertiti a scivolare, rotolare e saltare, per poi raggiungere la Playa El Bajo Negro, per un bagno secondo noi, nelle acque più limpide e cristalline di tutte le Canarie. 

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Per voi che amate le spiagge, qui trovate tutte le spiagge più belle di Fuerteventura!

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il nord dell’isola di Fuerteventura

Isola de Lobos – Escursione giornaliera

L’isola de Lobos, si raggiunge con una corsa in mare di circa 15 minuti, dal porto di Corralejo. Se avete tempo, vale sicuramente la pena di dedicarci un’escursione giornaliera, per godere di una natura incontaminata. Noi a questo giro non siamo riusciti ad andare, ma la terremo in serbo per il prossimo viaggio.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa

Visitare il centro e l’interno dell’isola di Fuerteventura

Caleta de Fuste – Playa Blanca – Playa del Matorral – Playa del Castillo

Appena atterrati a Fuerteventura e ritirato il nostro campervan a Puerto del Rosario, ci siamo subito diretti a Caleta de Fuste e le sue spiagge. Era pomeriggio inoltrato, non volevamo restare in città, volevamo dormire vicino al mare e dovevamo fare la spesa e la turistica e attrezzata zona di Caleta de Fuste, ci sembrava la scelta giusta. Abbiamo passeggiato sul lungomare fino ad arrivare al Castillo, fiancheggiando la Playa del Castillo, attrezzata con lettini e ombrelloni. La zona è ricca di resort e localini sul mare. Dopo la spesa, ci siamo diretti alla spiaggia di Playa Blanca, passando per la Playa del Matorral. Playa Blanca è una baia di sabbia bianca e qui abbiamo deciso di sederci per vedere il primo tramonto di questo viaggio avventura.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il centro e l’interno dell’isola di Fuerteventura

Tiscamanita – Centro de Interpretación Los Molinos

Tiscamanita è un piccolo villaggio agricolo popolato da circa 500 abitanti e che fa parte del comune di Tuineje. Ad attirare la nostra attenzione è stata la presenza di un grande mulino, visibile già dalla strada. Passeggiate per il piccolo villaggio, che sembra essersi fermato nel tempo. Le sue porte colorate, le case con accanto le capre e gli animali da fattoria, il mulino, renderanno il tutto unico! Volendo potete anche visitare il Centro de Interpretación Los Molinos, la tipica casa tradizionale con mulino annesso.

Info pratiche
costo del biglietto 3,00 a persona
orario di apertura 10.00 – 18.00 tutti i giorni

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il centro e l’interno dell’isola di Fuerteventura

Antigua

Antigua è una piccola e tranquilla cittadina dal tipico sapore canario. Qui potrete respirare la vera vita degli isolani di Fuerteventura. Anche ad Antigua, ci sono i mulini a vento usati ancora oggi per produrre il Gofio, il mais tostato, che troverete spesso nei piatti di tutte le isole Canarie. Molto carina la chiesa di Nuestra Senora de Antigua, costituita da una sola navata, di stile arabo e con il campanile all’esterno.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il centro e l’interno dell’isola di Fuerteventura

Mirador de Morro Velosa

Il Mirador de Morro Velosa è il punto panoramico che più abbiamo amato dell’isola. Per raggiungerlo, bisogna salire e percorrere una strada fatta di curve, pendii e paesaggi mozzafiato. Qui ritroviamo il tocco di un’artista che avevamo già incontrato a Lanzarote, Cesár Manrique, che si è dedicato alla sua costruzione. Da qui si può ammirare un panorama fatto di mille tinte di ocra, di arancio, di marrone, un paesaggio arido e desertico. Purtroppo attualmente non si può entrare all’interno della struttura.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Info pratiche
La struttura è chiusa dal 20 maggio 2019, per lavori di manutenzione e per questioni di sicurezza. Al momento non si conosce la data di riapertura. Purtroppo una volta arrivati a destinazione, questa cosa non è segnalata. Quello che vi consigliamo è comunque di salire per vedere il panorama. Sappiate che vi aspetta circa 1 km a piedi per raggiungere la cima. Una volta arrivati , potrete comunque accedere, senza alcun problema alla parte dove è presente il balcone che da sul panorama.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il centro e l’interno dell’isola di Fuerteventura

Betancuria

Betancuria è un vero e proprio gioiello nel cuore dell’isola di Fuerteventura. Ne siamo rimasti davvero affascinati. La cittadina è stata capoluogo dell’isola fino al 1834 ed un tempo si chiamava Santa María de Betancuria. Oggi è perfettamente conservata e i suoi fiori rossi sulle finestre, le pareti di calce bianca, il pavimento acciottolato, le fontane, la Iglesia de Santa María de Betancuria e i piccoli localini ne fanno davvero una delle cose da vedere e da non perdere in un viaggio a Fuerteventura. Noi ci siamo anche fermati a sorseggiare un buon frappè, per rinfrescarci, in quanto all’interno dell’isola il sole si fa sentire più forte.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il centro e l’interno dell’isola di Fuerteventura

Ajuy – Playa de Ajuy

Per arrivare ad Ajuy da Betancuria, abbiamo percorso una strada ben asfaltata, ma tortuosa in campervan. C’erano curve, canyon a strapiombo e punti panoramici, tra i quali, il Mirador Las Peñitas. Il tragitto attraversava sia il paesino di Vega de Rio Palmas, sia quello di Pajara, per poi arrivare alla remota Playa de Ajuy e alle sue grotte. Ajuy è un piccolo villaggio di pescatori, fatto di poche case, qualche ristorante e niente di più. La zona occidentale dell’isola è anche quella meno turistica e per questo anche la più autentica a nostro avviso. Infatti da questa parte di Fuerteventura, troverete la maggiore concentrazione di strade sterrate e inerpicate. La spiaggia di Ajuy è una spiaggia di sabbia nera luccicosa, non molto affollata e da qui parte anche il percorso per avventurarsi nelle famose grotte de Ajuy.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Il percorso è tutto un susseguirsi di mare blu, onde che si infrangono, insenature e rocce scure che ad un certo punto ti portano nel cuore della grotta scura, scavata dal mare. La potenza del mare qui si percepisce ancora più forte e le Cuevas sembrano, l’unico rifugio per ascoltarne il rumore, in silenzio.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom
Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa

Visitare il sud dell’isola di Fuerteventura

Pozo Negro

La nostra visita nel sud dell’isola di Fuerteventura è  iniziata da Pozo Negro, dove abbiamo anche passato la nostra prima notte in campervan. Siamo arrivati a Pozo Negro da Caleta de Fuste e ci siamo ritrovati in un minuscolo villaggio di pescatori, lontano dal tempo, dove le onde del mare, e il vento ci hanno cullato per tutto la notte, dove abbiamo cenato in riva al mare e dove abbiamo visto la prima alba del nostro viaggio on the road. 

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il sud dell’isola di Fuerteventura

Faro de La Entallada

Se volete raggiungere il Faro de La Entallada da Pozo Negro, sappiate che la strada sarà una strada completamente sterrata e piuttosto malmessa, per cui assicuratevi di avere il mezzo adatto e fate attenzione. Noi andando col van, abbiamo fatto davvero fatica, ma alla fine siamo riusciti ad arrivare. Il faro de La Entallada si trova sulla cima di un meraviglioso tratto di costa, a poca distanza da Las Playitas ed è il punto geografico canario più vicino alle coste dell’Africa.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il sud dell’isola di Fuerteventura

Gran Tarajal

Gran Tarajal è una delle cittadine più popolate di tutta l’isola di Fuerteventura. Appena si arriva, la cosa che colpisce è la stupenda e ampia spiaggia di origine vulcanica in contrasto con l’azzurro del mare, alle sue spalle si snoda il centro abitato. Passeggiate sul grazioso lungomare, fatto di localini e bar e divertitevi a guardare anche i colorati murales, che trovate lungo il cammino, tutti a tema mare.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il sud dell’isola di Fuerteventura

Playa de Tarajalejo

Questa parte della costa è ricca di spiagge fatte di sabbia nera, noi abbiamo scelto di fermarci per un bagno alla Playa de Tarajalejo, L’acqua era limpida, il sole caldo e ci siamo goduti qualche ora di relax tra bagni lettura e pranzo al sacco, per poi proseguire verso la tappa seguente.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il sud dell’isola di Fuerteventura

Playa de Sotavento – Penisola di Jandia

La Playa de Sotavento, insieme a tutte le spiagge vicine, fa parte della penisola di Jandia, nella zona di Costa Calma. Questa spiaggia è senza dubbio tra la nostre preferite, tanto che ci siamo tornati per ben due volte. Già dal nome, Sotavento, potete intuire che è molto ventosa e per cui molto frequentata da surfisti e da chi pratica sport acquatici, dove è necessaria la presenza del vento.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom
Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom
Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Guardarla al tramonto, quando si svuota ci ha dato un senso di infinito, la sua distesa dorata è a perdita d’occhio ed è piacevole passeggiare o sedersi, aspettando il sole che cala. Fate una visita anche alla vicina e piccola Playa Esmeralda e alla Playa de Esquinzo

Info pratiche
A pochi minuti dalla Playa de  Sotavento, andando in direzione Morro Jable, vi consigliamo una piccola sosta al Mirador del Salmo.

Per cena vi consigliamo invece  La Terrazza del Gato, servizio veloce, carne, pesce e piatti tipici canari. 
Lo trovate a questo indirizzo:
Calle Sicasumbre 2, 35627 Urbanización Cañada Del Río, Las Palmas, Spagna
Costo della cena 32,00 euro in due. 

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il sud dell’isola di Fuerteventura

Playa del Matorral

Dichiarata Sito di interesse scientifico, è l’unica zona umida delle Isole Canarie inclusa nell’Accordo di Ramsar (trattato intergovernativo dedicato alla conservazione e all’uso consapevole delle zone umide). Conosciuto tra gli abitanti di Morro Jable come El Saladar de Jandía, questo spazio, dona all’area la sua grande ricchezza di flora e fauna. Qui sopravvive una vegetazione resistente all’acqua del mare e quindi alla grande concentrazione di sale.
La Playa del Matorral inoltre possiede una bella spiaggia di sabbia dorata, ampia e per alcuni tratti attrezzata con lettini, ombrelloni e chioschetti carinissimi, ma una volta lasciata la spiaggia e il Faro de Morro Jable e dirigendosi verso il lungomare, la nota stonata è la collina preda dei resort e degli svariati servizi per i turisti. In ogni caso la passeggiata alle spiagge è molto piacevole.

Info pratiche
Sulle passerelle che consentono il passaggio sopra la zona umida (ad esempio sopra alla passerella che porta al Faro del Matorral) sono stati installati binocoli speciali per il birdwatching, gratuiti, che consentono l’osservazione degli uccelli migratori. 

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il sud dell’isola di Fuerteventura

Morro Jable

Abbiamo adorato l’atmosfera del villaggio di Morro Jable. Il centro abitato mantiene ancora i tratti caratteristici dei paesini dell’entroterra di fuerteventura. Casette bianche, vie acciottolate, bambini che giocano in piazza, con l’aggiunta di tanti nuovi locali e negozi, che però non intaccano la sua identità. Siamo partiti dal lungomare, dove la spiaggia è molto più intima e stretta di quella del Matorral, per arrivare al centro del paese dove ci siamo persi tra le viette, osservando come scorre la vita quotidiana di chi vive qui, tra una partita a carte al bar e un giro di tapas.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

A proposito di Tapas, qui non abbiamo resistito alla tentazione e ci siamo concessi una cena a base di tapas Canarie davvero squisita, al Kuatro70 Taberna, seduti all’aperto, lungo le stradine del centro abitato.

Info pratiche 
Il locale dove abbiamo mangiato tapas, Kuatro70 Taberna, lo trovate a questo indirizzo:
Calle Ntra. Sra. del Carmen, 9, 35625 Morro Jable, Las Palmas, Spagna
Costo della cena 20,00 euro in due

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana in campervan: guida completa
Visitare il sud dell’isola di Fuerteventura

Punta Jandia – Faro de Jandia – Playa de Cofete

Tra le cose da vedere in una settimana a Fuerteventura, non possono assolutamente mancare Punta Jandia, il Faro de Jandia e Playa de Cofete. Punta Jandia è il punto più estremo dell’isola. Questa escursione vi porterà alla scoperta di una delle zone più naturali e remote, un viaggio nell’estremo sud nel Parco Naturale di Jandia. Raggiungere il faro, per noi che viaggiavamo in campervan è stato difficile, soprattutto se il mezzo è un vecchio Volkswagen T3 che abbiamo adorato, ma sicuramente non adatto a questo percorso.

Qui vi aspettano 20 km di strada completamente sterrata e desertica all’interno del parco. L’ideale, sarebbe stato un SUV o un mezzo 4×4, che è anche l’unico mezzo che le assicurazione coprono in caso di danno su strade sterrate, per tutte le altre non solo l’assicurazione non copre i danni al veicolo ma il soccorso potrebbe impiegare ore prima di arrivare. In ogni caso il tragitto è spettacolare.

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Arrivati ad un bivio, si può scegliere se proseguire per Playa de Cofete o per Punta Jandia. Noi non siamo riusciti a salire a Cofete col nostro campervan, ma ci hanno assicurato tutti, anche la gente del posto, che è tra le spiagge più belle di Fuerteventura, per cui non fatevela scappre. Abbiamo quindi proseguito il viaggio, compreso di mille soste fotografiche, fino al Faro de Jandia, dove abbiamo letteralmente perso le parole. Un alto promontorio roccioso che spunta dal nulla. Ci siamo sentiti davvero piccoli in questo posto, l’immensità dell’oceano, la potenza del vento e l’infinito orizzonte, hanno trasformato il tutto in un momento  davvero magico!

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom
Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Info pratiche
Il nostro consiglio, se non volete perdervi nulla di questo percorso, ma anche di altri è di noleggiare un 4×4 o comunque un mezzo adatto a viaggiare su strade sterrate.

Avete preparato ciabatte e costumi? 

Cosa vedere a Fuerteventura in una settimana guida completa - Todo Mundo E Bom

Se Fuerteventura vi è piaciuta allora vi consigliamo di venire con noi alla scoperta delle altre Isole Canarie con i nostri articoli:

Visitare Lanzarote in una settimana: guida completa 
Escursione in bici all’isola de la Graciosa: come arrivare, come muoversi e cosa vedere
Visitare il Parco Nazionale del Timanfaya: tutte le info di cui avete bisogno
Dove mangiare a Lanzarote: 6 posti economici da provare
Cosa vedere in una settimana a Tenerife: 7 giorni on the road
Cosa vedere a Santa Cruz de Tenerife: tutte le cose da non perdere
Cosa vedere a Puerto de la Cruz: tutte le cose da non perdere
Parco Nazionale del Teide: come salire sulla vetta del Teide

Condividi:


Avatar for Nati & Nico, Natascia & Nicolas

Viviamo in pianta stabile in un piccolo paesino marchigiano, ma dopo innumerevoli viaggi e esperienze di vita all’estero, abbiamo imparato che il viaggio è sentirsi sempre nel posto giusto, ovunque esso sia. Siamo degli ottimisti cronici e forse è proprio per questo che vediamo bellezza e opportunità ovunque. Ci piacciono gli aeroporti che in un attimo legano i fili del mondo, la fotografia e i video che conserviamo e riguardiamo con cura dopo ogni viaggio. Ci piace assaggiare la cucina locale, imparare come vivono gli altri, esplorare e perderci per le infinite vie di un viaggio. TODOMUNDOEBOM è crescita, attimi speciali, condivisione, tolleranza, diversità, amore ed è qui per raccontare, condividere e regalare consigli e soprattutto emozioni. Se volete sapere di più su di noi cliccate qui. Vivimos en un pequeño pueblo en la región Marche, en Italia. Después de tantos viajes y experiencias de vida en el exterior, aprendimos que el viaje es sentirse siempre en el lugar justo, donde sea que esté. Somos muy optimistas y es por esto que nos queda tan fácil ver belleza y oportunidades. Nos gustan los aeropuertos, la fotos y los videos que conservamos y miramos con cura después de cada viaje. Nos gusta probar la cocina local, conocer culturas distintas de la nuestra, explorar y perdernos por las infinitas calles de un viaje. TODOMUNDOEBOM es crecer, vivir momentos especiales, compartir, diversidad, amor, y es contar y regalar consejos y sobre todo emociones. Si quieren saber mas sobre nosotros hagan clic aquí.

Comments

  1. Fare un viaggio in campervan è anche il nastro sogno!! Bellissimo articolo!

Lascia un commento



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *