loader image

Cosa vedere a Montefalco: 1 giorno tra arte e Sagrantino

Se siete alla ricerca di borghi poco conosciuti fatti di arte e buon vino , Montefalco, nel cuore della meravigliosa terra Umbra è quello che fa per voi. Il piccolo borgo arroccato su una collina, è sicuramente una tappa da non perdere in un viaggio in Umbria. A noi piace chiamare Montefalco, il Borgo del Cuore. Uno di quei posti che amiamo, dove continuiamo a tornare. Il borgo dove abbiamo portato in trasferta il nostro cagnolone Kobe, per la sua prima uscita e che ogni volta riesce a inondarci di bellezza. 
Venite con noi alla scoperta di cosa vedere a Montefalco in 1 giorno.

Cosa vedere a Montefalco

Dove Parcheggiare

A Montefalco si arriva percorrendo strade costellate da delicati ulivi e verdi vigneti. Qui attraversiamo la terra del Sagrantino, un vino dal colore rosso e dal sapore intenso. Troverete diversi parcheggi gratuiti fuori dalle mura del paese. Una volta arrivati in cima alla collina, vi consigliamo di parcheggiare nel Parcheggio di Porta San Francesco e godervi questo piccolo gioiello a piedi, partendo proprio da qui.

Info pratiche:
se trovate il parcheggio di Porta San Francesco pieno, troverete un altro parcheggio in Viale della Vittoria

Cosa vedere a Montefalco

I Panorami

Se non sapete cosa vedere a Montefalco, il nostro consiglio è iniziare proprio dall’ammirare i suoi panorami, che sono quelli che vi stupiranno appena arrivati al borgo. I numerosi balconi panoramici  del paese, da soli valgono il viaggio. La vista spazia su tantissimi altri borghi e comuni, sulle vette dell’Appennino e sugli splendidi e luccicanti vigneti.

Nel paesino di Montefalco, uno dei punti panoramici più belli è senza dubbio quello davanti alla Porta della Rocca, a Largo Sesto Properzio, un piccolo piazzale dove al centro si erge un grosso cedro. Da qui potrete ammirare la città di Foligno e la pianura delle valli del Clitunno, in lontananza scorgerete i piccoli borghi di Spello e il Monte Subasio, Bevagna, Assisi e gli altri paesini della valle. Questa splendida vista vi darà il benvenuto prima di entrare nel cuore del paese, attraversando la porta della Rocca, che è anche una delle 5 porte che interrompono la continuità delle mura medievali che circondano l’intero borgo. Un’altro balcone panoramico da non perdere è quello dal Largo della Castellina, da dove potrete vedere la città di Trevi e in lontananza anche la cima più alta dei Sibillini, il Monte Vettore.

Cosa vedere a Montefalco

Il centro Storico

Tra le cose da vedere a Montefalco in 1 giorno ,non può mancare la Chiesa-museo di San Francesco. Il museo si suddivide in tre diverse aree: la ex chiesa, famosa per gli stupendi affreschi di Benozzo Gozzoli e del Perugino, la Pinacoteca, dove troviamo altre opere di scuola umbra dal 300 al 700 e la Cripta dove sono esposti reperti archeologici.

Lasciato il museo, vi ritroverete nella Piazza del Comune, una piccola e accogliente piazzetta dove affaccia un bellissimo loggiato appartenente al Palazzo Comunale. La piazzetta è anche il principale luogo di vita sociale e di ritrovo del paese, dove troverete una moltitudine di ristoranti e localini deliziosi. Nella piazza del Comune confluiscono, tra le altre, anche le 5 strade che partono dalle 5 porte sparse attorno alle mura del borgo. Dalla piazzetta, avviatevi verso Corso Goffredo Mameli, trotterellando tra piccoli bar e negozietti di prodotti tipici. Fate una sosta anche alle graziose chiese di Santa Lucia, San Bartolomeo e Sant’Agostino, tutte a breve distanza l’una dall’altra.

A Montefalco, è d’obbligo anche perdersi, passeggiando tra le viette costellate di enoteche e botteghe, accompagnati dal profumo del Pan Mostato. Prima di lasciare il centro storico, tornate nella piazzetta del Comune e concedetevi una sosta mangiando un piatto di Strangozzi al Tartufo e sorseggiando un buon bicchiere di Sagrantino.

Info pratiche:
per tutte le info aggiornate su aperture, biglietti e visite guidate, potete visitare questo sito

Cosa vedere a Montefalco

I dintorni

Appena fuori le mura del borgo, fate visita alla Chiesa di Santa Chiara, dove in un’urna d’argento sono custoditi i resti della Santa. Proprio affianco alla Chiesa, attraversando la sua sagrestia, troverte una chiesa minore, detta Chiesetta di Santa Croce e che conserva dei bellissimi affreschi.

Trovate il tempo di passeggiare e perdervi tra le vigne e le campagne, oppure organizzate visite a frantoi e cantine per saperne di più sull’arte vinicola di questa terra e per fare delle prelibate degustazioni.
Da Montefalco sono facilmente raggiungibili, anche tanti altri bellissimi borghi umbri tra cui Assisi, Spello, Bevagna e Trevi di cui vi parliamo meglio nell’articolo 5 Borghi da vedere in Umbria.

Cosa vedere a Montefalco

Dove Dormire

Questo è un concentrato di cosa vedere a Montefalco in 1 giorno, ma se volete rendere la vostra esperienza ancora più unica, vi consigliamo di fermarvi a dormire almeno una notte.

Nella piazza del comune sorge una splendida dimora storica, completamente risistemata, il meraviglioso Palazzo Bontadosi, che potrebbe fare al caso vostro. Un’altro hotel carinissimo, ricavato in un palazzo storico lungo Corso Mameli è l’Hotel degli Affreschi.
Montefalco è ricca di alloggi caratteristici e per tutte le tasche, dai b&b, alle dimore storiche, agli appartamenti nelle proprietà d’epoca, avrete l’imbarazzo della scelta.

In questo borgo nel cuore dell’Umbria, la cosa che più ci colpisce ogni volta che torniamo, è quel senso di serenità, quel ritmo lento che si respira ad ogni angolo acciottolato o ad ogni finestra colorata dai fiori rossi, quell’atmosfera familiare. Qui ci sentiamo a casa ogni volta ed è facile capire perchè Montefalco sia per noi il Borgo del Cuore.

Condividi:


Avatar for Nati & Nico, Natascia & Nicolas

Viviamo in pianta stabile in un piccolo paesino marchigiano, ma dopo innumerevoli viaggi e esperienze di vita all’estero, abbiamo imparato che il viaggio è sentirsi sempre nel posto giusto, ovunque esso sia. Siamo degli ottimisti cronici e forse è proprio per questo che vediamo bellezza e opportunità ovunque. Ci piacciono gli aeroporti che in un attimo legano i fili del mondo, la fotografia e i video che conserviamo e riguardiamo con cura dopo ogni viaggio. Ci piace assaggiare la cucina locale, imparare come vivono gli altri, esplorare e perderci per le infinite vie di un viaggio. TODOMUNDOEBOM è crescita, attimi speciali, condivisione, tolleranza, diversità, amore ed è qui per raccontare, condividere e regalare consigli e soprattutto emozioni. Se volete sapere di più su di noi cliccate qui. Vivimos en un pequeño pueblo en la región Marche, en Italia. Después de tantos viajes y experiencias de vida en el exterior, aprendimos que el viaje es sentirse siempre en el lugar justo, donde sea que esté. Somos muy optimistas y es por esto que nos queda tan fácil ver belleza y oportunidades. Nos gustan los aeropuertos, la fotos y los videos que conservamos y miramos con cura después de cada viaje. Nos gusta probar la cocina local, conocer culturas distintas de la nuestra, explorar y perdernos por las infinitas calles de un viaje. TODOMUNDOEBOM es crecer, vivir momentos especiales, compartir, diversidad, amor, y es contar y regalar consejos y sobre todo emociones. Si quieren saber mas sobre nosotros hagan clic aquí.

Lascia un commento



Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *